/website/portalmedia/2020-05/SQUILLACE-Duomo.jpg  

Squillace (CZ)

La Cattedrale di Squillace

Squillace è stato un importantissimo centro ecclesiastico, una tra le prime diocesi in Calabria di rito greco. Secondo antichi documenti, prima del terremoto del 1793 a Squillace si potevano contare ben 28 chiese, tre conventi maschili e quattro femminili.
Tra gli edifici religiosi spicca la Cattedrale di Santa Maria Assunta, principale luogo di culto di Squillace e concattedrale dell'arcidiocesi di Catanzaro-Squillace.

Primo edificio di culto latino costruito nel borgo di Squillace, venne eretto nel 1096 per volere del conte normanno Ruggiero I d'Altavilla subito dopo la conquista della città. L’attuale chiesa Cattedrale fu edificata invece dopo il terremoto del 1783 e dal 2015 si fregia del titolo di Basilica minore, conferito dal Papa alle chiese dotate di particolare importanza storica.

L’originale struttura, di stile romanico-normanno, fu costruita con impiego di pietra da taglio e mattoni ed ottima malta di calce, analogamente alle abbazie di Sant’Eufemia, e soprattutto alle cattedrali di Gerace e Mileto.
La facciata odierna in pietra da taglio di ispirazione romanica si presenta con un corpo centrale leggermente avanzato rispetto a quelli laterali.

La Cattedrale è formata da tre navate divise da pilastri, ed al suo interno si segnalano un fonte battesimale del XVI secolo, il monumento sepolcrale al vescovo Capece Galeota, vissuto tra il XV ed il XVI secolo, e una tela settecentesca di Domenico Basile. Una delle cappelle interne all'edificio sacro è dedicata a Sant’Agazio Martire, decapitato a Costantinipoli e patrono di Squillace.

La Cattedrale conserva anche le reliquie del martire Sant'Agazio, centurione romano della Cappadocia, decapitato sotto Diocleziano in Costantinopoli nel 311 d.C. e patrono della città di Squillace e della Diocesi. Il suo culto è giunto a Squillace assieme alle reliquie che, secondo la leggenda, furono trasportate dalle onde del mare.  

 

 

+
Approfondimento
 
 



 


 



mappa-header.png
MAPPA
CHE ESPERIENZA CERCHI?





 
meandcalabria-header.png
ME AND CALABRIA
CREA IL TUO ITINERARIO DI VIAGGIO E CONDIVIDILO CON CHI VUOI.




GUIDA