STALETTÌ

Stalettì è un territorio privilegiato in cui la montagna si fonde col mare in un insieme da sogno. Le attrattive naturalistiche del territorio di Stalettì non si limitano al mare splendido. La posizione elevata sul maestoso promontorio denominato "Coscia di Stalettì", che si protende nelle acque di Copanello e la collocazione in un punto di dominio sul Golfo di Squillace, regalano la possibilità di viste panoramiche. Il rilievo è caratterizzato da aree boschive e di macchia mediterranea, come da suggestivi pendii dall'aspetto brullo e selvaggio. È possibile seguire antichi sentieri che dal paese conducono al mare. Dai dati esistenti non è possibile parlare di un insediamento urbano di epoca greca e romana sul promontorio denominato Coscia di Stalettì, anticamente conosciuto come Mons Moscius. Ciò che è certo è che nelle età storiche più antiche, il territorio dell'attuale Stalettì rientrava nell'ambito della vicina città di Skylletion/Scolacium. Presenze antiche sul territorio sono state accertate in località Chillino, sul torrente Vulcano, dove probabilmente sorgeva un antico santuario delle acque, che i materiali ritrovati spingono a datare dal V sec. a.C. all'età romana. Intorno al III sec. a.C. si data l'antico tratto di mura difensive messo in luce durante gli scavi del Castrum bizantino di S. Maria del Mare. Ciò conferma una presenza stabile su un'altura importantissima dal punto di vista strategico per la sua posizione di controllo sul mare. A epoca romano-imperiale si datano poi i resti sulla scogliera vicino alla punta di Stalettì. Gli autori antichi ci indicano la presenza in quel luogo di una villa degli Aurelii, possedimento familiare del celebre Cassiodoro. Oggi sono ancora visibili le tracce delle vasche di un Vivarium (struttura per l'allevamento dei pesci) reso famoso dalla presenza in età successive dell'omonimo monasterium di Cassiodoro. Di antica origine, questo territorio è ricco di testimonianze storiche ed artistiche: dai reperti d'età Preellenica della Prima Età del Ferro a quelli d'età cassiodorea (VI sec. d.C.). Allorquando - dov'è oggi Copanello Alta - sorse il celebre monastero Vivariense, vero cenacolo di cultura, qui vennero radunati e salvati da sicura distruzione i testi classici greci e latini.




 


Indirizzo Via Fazzari 2
  88069 Stalettì (CZ)
Telefono 0961 918802
Fax 0961 918100
Sito web www.comune.staletti.cz.it
 

 

Una stupenda baia adagiata su un lembo della costa ionica, conosciuta ovunque nel mondo per la sua natura incontaminata, meta esclusiva per tantissimi vacanzieri in cerca di luoghi mozzafiato e di spiagge dalle acque cristalline. Caminia di Stalettì è una delle località più suggestive della Costa degli Aranci, grazie alla sua lunga spiaggia color avorio incastonata nella splendida scogliera di granito grigio. Un'incantevole località balneare estiva, vitale luogo di incontro per giovani turisti, un luogo in grado di ristabilire il perfetto equilibrio tra uomo e natura in ogni stagione dell'anno.

Lungo la scogliera, le Vasche di Cassiodoro, vivai per la piscicoltura del VI sec. d.C., una serie di caverne raggiungibili dal mare, ai piedi dello sperone roccioso, fra Catanzaro lido e Soverato, lungo la costa Ionica del golfo di Squillace nei pressi di Pietragrande.

Nel territorio di Stalettì, sulla scogliera di Copanello, si conservano alcune testimonianze del monastero Vivariense fondato da Cassiodoro (490-583). Una suggestiva scaletta conduce alla Chiesa di San Martino sorta sulle rovine del Monastero. Adiacente alla chiesa è stato individuato un sarcofago in calcare noto come "Tomba di Cassiodoro". A S. Maria del Mare sorge il monastero Castellense e sulla scogliera ai piedi del promontorio, la chiesetta di S. Martino, che ad un lato dell'abside ingloba la Tomba di Cassiodoro. Nel territorio di Stalettì, si trovano resti di fondazioni chiesastiche d'età bizantina. La chiesetta di S. Martino (VI sec.) sulla scogliera di Copanello. Resti della chiesa di S. Maria de Vetere Squillacio sul colle di S. Maria del Mare.



meandcalabria-header.png
ME AND CALABRIA
CREA IL TUO ITINERARIO DI VIAGGIO E CONDIVIDILO CON CHI VUOI.


SCEGLI DOVE DORMIRE



mappa-header.png
MAPPA
IL TUO VIAGGIO PERFETTO







 


LASCIATI GUIDARE